Simest credito agevolato alle imprese

Finanziamenti per l’internazionalizzazione delle imprese

Internazionalizzazione
I mercati esteri rappresentano una grande opportunità per le imprese italiane. Mentre il mercato interno ha subito una forte contrazione e i livelli pre-crisi sono ancora lontani, i mercati esteri offrono delle occasioni molto interessanti.
La SIC per aiutare le imprese associate ha sviluppato una serie di collaborazioni con consorzi internazionali e investitori esteri per accompagnare l’impresa nei mercati più dinamici.
Finanziamenti per l’export
La SIC, oltre a reperire opportunità all’estero per gli associati, è in grado di reperire la finanza necessaria all’impresa ad avviare il proprio progetto di internazionalizzazione
La SIC ha collaborazioni con banche,fondi d’investimento e società pubbliche per l’erogazione del credito all’internazionalizzazione.
Tra i principali istituti che operano in questo settore troviamo la Simest, la società pubblica per la concessione di credito agevolato alle imprese che vogliono internazionalizzarsi. I prestiti di Simest sono diretti a incentivare l’attività delle PMI verso l’estero. Sono finanziabili ricerche di mercato e studi di fattibilità per la penetrazione commerciale all’estero, come sono  finanziabili anche le spese per la partecipazione alle fiere internazionali. Sono finanziabili altresì progetti di più ampio respiro come l’insediamento di una succursale all’estero, l’apertura di punti vendita e molto altro.

Sorella della Simest è la Sace, società statale che fornisce le garanzie sul credito, consentendo alla pmi di essere sicura che la propria controparte estera onorerà i propri impegni. In tal modo l’impresa è assicurata contro gli insoluti dei clienti esteri e ha la possibilità di scontare in banca fatture e contratti che altrimenti non sarebbero anticipabili.

Inoltre anche la Sace offre finanziamenti destinati alle pmi che vogliono esportare e investire nei mercati esteri.

Infine la SIC monitora i bandi italiani ed europei per la concessione di finanziamenti a fondo perduto per le pmi e molto spesso questi bandi sono destinati alle imprese che intendono internazionalizzarsi. Per maggiori informazioni e supporto contattati compilando il nostro form o chiamando il nostro numero.

SIMEST –  La Simest Spa è la società italiana per la concessione di credito agevolato alle imprese che vogliono internazionalizzarsi. La Simest eroga principalmente alle imprese italiane prestiti chirografari della durata di 7 anni (di cui 2 di preammortamento) al tasso agevolato dello 0,50% annuo. Tali prestiti agevolati sono diretti a incentivare l’attività delle PMI verso l’estero. Sono finanziabili ricerche di mercato e studi di fattibilità per la penetrazione commerciale all’estero, come sono  finanziabili anche le spese per la partecipazione alle fiere internazionali. Sono finanziabili altresì progetti di più ampio respiro come l’insediamento di una succursale all’estero, l’apertura di punti vendita e molto altro.
Gli importi che possono essere richiesti variano sulla base delle attività che l’imprenditore vuole svolgere e del progetto che questi redige;si va da finanziamenti inferiori a €100mila a finanziamenti superiori a € 1 milione. La Simest può erogare questi finanziamenti nella forma di prestiti chirografari oppure nella forma di prestiti partecipativi.
Nel primo caso la Simest può richiedere una fidejussione su una quota del finanziamento erogato. Nel secondo caso la Simest (o i fondi di investimento con i quali Simest collabora) prende una partecipazione (non superiore al 49%) nell’impresa finanziata.
L’impresa che intenda rivolgersi alla Simest dovrà approntare un progetto per l’attività che intende svolgere.
Per maggiori informazioni contattaci o chiama il numero tel:0678345216